Foglio Democratico N° 10

LE RISPOSTE SONO NEL VENTO?

Cari democratici, vi starete chiedendo il perché di questo titolo.
Beh… nell’autunno 2006, quindi più di 12 anni fa’ il Consiglio Comunale di Vittuone approvò la convenzione per la costruzione del centro commerciale “Il Destriero” che prevedeva, oltre al versamento di una importate cifra in denaro (spesa in poco tempo), anche una serie di opere in parte realizzate e altre in parte dimenticate.

Volete sapere quali sono le opere dimenticate? Eccovi accontentati!

 Il Parco urbano che doveva essere realizzato a sud del Destriero
 Il sottopasso ciclopedonale di collegamento con il Destriero

Il sottopasso in particolare doveva essere realizzato prima della apertura del Centro commerciale visto che era stato ritenuto indispensabile da Regione Lombardia per collegare il centro abitato al centro commerciale in tutta sicurezza.

Bene, di questa opera, anche dopo le diverse segnalazioni su queste pagine, unitamente alle richieste da parte delle consigliere di Viviamo Vittuone, non si è saputo più nulla mentre ci si aspettava uno scatto di orgoglio da parte della amministrazione che invece ha preferito non chiedere conto a nessuno.

Dato che anche noi ci siamo stufati di dover ricordare sempre le stesse cose, a questo punto abbiamo deciso di interessare di questa colpevole negligenza il gruppo consigliare del Partito Democratico in Regione Lombardia.

Siete con noi? Andiamo avanti?

ABBIAMO BISOGNO DI VOI

Il 2 dicembre 2015 è stata costituita dal Circolo del Partito Democratico di Vittuone e da Giuseppe Baglio (Sindaco di Vittuone per 5 mandati) a mezzo di atto notarile la “FONDAZIONE GIUSEPPE BAGLIO”, che il 2 agosto 2017 ha ottenuto il riconoscimento giuridico dalla Regione Lombardia.
La Fondazione, che opera a Vittuone e nel Magentino, ha come scopo quello di sensibilizzare le coscienze al valore della politica intesa come pensiero condiviso, per riscoprire la passione per la politica attiva, per le cose da fare per la propria città.
Sempre più le vicende storiche contaminano il pensiero politico, allontanando i cittadini dalla vita della polis. In questo particolare momento, pensiamo che i cittadini vogliano riappropriarsi della politica intesa come strumento alto e nobile per contribuire a tracciare il cammino della civitas.
Il compito che la Fondazione Giuseppe Baglio si promette di perseguire è proprio quello di iniziare un cammino volto a ritrovare la “vera passione” per la politica.
La Fondazione ha come finalità la promozione di attività volte allo studio, alla ricerca, alla formazione, all’innovazione della cultura politica, perché occorre conoscere e ricordare ciò che è stato per guardare avanti e proseguire in un cammino crescente dove la politica ritrova la propria centralità nella vita della comunità.
In questa prospettiva sarà promosso il confronto e favorito il dialogo fra tutti quelli che possono fornire un contributo a sostegno delle attività della Fondazione, per continuare a crescere in uno scambio sinergico che ha come fondamento valori e principi condivisi.
Vi chiediamo di contribuire alla vita della Fondazione e alla sua attività, come sostenitori o aderenti, con quanto potete, condividendo le finalità della Fondazione e partecipando alla realizzazione dei suoi progetti.
Consapevoli che in questo momento più che in altri si è chiamati al difficile compito di rifondare la politica, ci si augura che numerosi saranno i contributi che arriveranno.

Coordinate bancarie per contributi/sottoscrizioni

Banca Banca Prossima Filiale di Milano
Conto Intestato a “FONDAZIONE GIUSEPPE BAGLIO”
Codice Fiscale 93040400157
Causale Erogazione liberale alla Fondazione
IBAN: IT85 C033 5901 6001 000 00150 100

Lascia un Commento